“La stanza dei fiori”, il nuovo noir napoletano di Gianni Vigilante.

Copertina_Amazon

La Stanza dei Fiori è un giallo napoletano ambientato nel secondo dopoguerra, dal 1950 al ’70. Lo scenario nel quale si svolge la storia è ben delineato da riferimenti a fatti documentati e, al quel tempo, realmente accaduti.

Nel mezzo della storia, (1961), il commissario Fantaguzzi, di istruzione tecnico-scientifica, e il suo collaboratore, brigadiere Pone, presunto umanista, ma grevi e temibili sbirri, si trovano a indagare sulla morte di un prete. Il caso, apparentemente semplice, rivela invece traffici illeciti e realtà inquietanti dietro la facciata perbenista: compaiono compromissioni e malaffare, donne in crisi d’amore, uomini che impongono la felicità ai propri figli. Si tratta di omosessualità, pedofilia, del potere clericale, democristiano e malavitoso. Tra gli indagati Mario, un adolescente, orfano di madre, teddy boy nell’aspetto e ribelle per natura.

Ai Quartieri Spagnoli, al Pallonetto, a Pizzofalcone, i destini  svelano, senza pudore, la loro intima natura. La narrazione si avvale di paesaggi suggestivi e di architetture, incursioni nel sottosuolo, di eventi straordinari, ed è arricchita da critiche note sulla storia della città.

Errore dopo errore, vengono sciolti i nodi della vicenda: gli interpreti entrano in scena, fanno i conti con la loro vita; aggiungendo ognuno un tassello, svelano i fatti e i coinvolgimenti. Alla fine ogni tessera combacia in un sorprendente mosaico.

L’autore si spinge in territori letterari scabri contaminando il linguaggio con la metrica e la sonorità del dialetto e l’antica arte della commedia partenopea. E’ un narrare in rappresentazione dell’assurdo, un “dramma giocoso”: opera buffa e nello stesso tempo, tragedia.

“In conclusione […] è un romanzo ricco e per molti versi gustoso con ricostruzioni d’ambiente suggestive e variegate, una galleria di personaggi efficaci […] ben caratterizzati”

Edito da Edizioni Esordienti. Il libro è disponibile in formato elettronico su Amazon.it  e cartaceo.

Annunci

5 pensieri riguardo ““La stanza dei fiori”, il nuovo noir napoletano di Gianni Vigilante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...